Gli addobbi floreali per il matrimonio accompagneranno le vostra giornata più bella e dovranno rispecchiare lo stile, il tono e l’atmosfera che avrete scelto per l’evento: le margherite ad esempio si adattano benissimo ad un matrimonio più casual, magari all’aperto, mentre delle rose sontuose conferiscono al tutto un tono più formale.

L’addobbo floreale dovrà inoltre rappresentare la personalità degli sposi: potrà essere infatti sobrio ed elegante, o romantico, o giocoso, o forte e protagonista.

Per quanto riguarda la scelta dei fiori il nostro primo consiglio è di rivolgervi ad esperti fioristi di matrimoni, che vi sapranno consigliare e guidare all’interno dell’affascinante e complesso mondo botanico mostrandovi album e fotografie di altri matrimoni allestiti.

Alcune regole da seguire sugli allestimenti floreali per il matrimonio

    • Chi curerà il vostro addobbo floreale dovrà fare un sopralluogo sui luoghi della cerimonia e del ricevimento, prima di farvi delle proposte.
    • I componenti degli addobbi floreali del matrimonio dovranno essere in sintonia tra loro: il bouquet dovrà armonizzarsi con i fiori della chiesa e del ricevimento.
    • Si dovrà fornire un fiore per la bottoniera dello sposo, dei testimoni uomini e dei padri degli sposi.
    • I fiori scelti non dovranno avere un odore molto forte: per non avere gli invitati “ubriacati” dall’essenza dopo poche ore e per non rischiare di coprire i profumi delle pietanze del banchetto nuziale.
    • È consigliabile che la scelta ricada su fiori di stagione: questo comporterà una riduzione del budget da dedicare all’addobbo.
    • I fiori utilizzati per addobbare la Chiesa o il luogo per il matrimonio possono essere trasportati nella location per il ricevimento. Questo non solo comporterà un notevole risparmio economico ma vi permetterà anche di evitare un inutile spreco di fiori.
    • Il blu e gli azzurri sono colori che, anche se freddi, invitano al raccoglimento e all’intimità.
    • Il giallo, il rosso e l’arancione sono invece colori caldi, allegri anche se invitano poco al silenzio.
    • Ai fiori si possono anche unire erbe, piante verdi e frutti  come grappoli d’uva in autunno, agrumi o melograni per un matrimonio d’inverno, allegri limoni o mele verdi per le nozze estive.